Cerca nel sito

Motore di ricerca del sito

Menu di navigazione

Calendario degli eventi

Salta il calendario degli eventi
Calendario
aprileá 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 31 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 01 02 03 04 05 06

Storia

Il territorio del Comune di Castiglione d’Orcia, frequentato giÓ in epoca etrusca e romana, si contraddistingue per strutture urbane e complessi architettonici che risalgono prevalentemente all’epoca medievale e rinascimentale. Il Comune, oltre al capoluogo,comprende altri borghi e una serie di agglomerati pi¨ piccoli all’interno di un ambiente eterogeneo che va dalle dolci colline della Val d’Orcia, coltivate a grano, olivo e vigna, fino ai boschi di castagni e faggi dell’Amiata. In queste terre tra le emergenze storiche, artistiche, ambientali e naturalistiche si snodano una serie di itinerari paesaggistici unici e suggestivi. I borghi del Comune di Castiglione d’Orcia si trovano in posizione strategica sulla via Francigena o Romea che nel Medioevo collegava Canterbury a Roma. Nel fondovalle, su quella che era l’antica strada,si trovano ancora alcune antiche stazioni di posta, tra cui “le Briccole”, un antico ospizio per pellegrini e viaggiatori, ricordato dall’Arcivescovo di Canterbury Sigerico che vi pass˛ nel 990. In quel luogo si ferm˛ anche la contessa Matilde di Canossa in ritorno da Roma il 17 settembre del 1079 e lý San Francesco ebbe la visione della Madonna PovertÓ, accompagnata dalla CastitÓ e dall’Obbedienza. á

Menu dei collegamenti di utilitÓ