Contenuto principale

Messaggio di avviso

Giovedì, 04 Giugno 2020 16:25

La “Nuova IMU” 2020

La “Nuova IMU” 2020

Con la Legge di Bilancio 2020 (L. 160 del 27/12/2019) il legislatore ha “riscritto” la normativa sull'IMU. Dal 1° gennaio 2020 è stata abolita la IUC (ad eccezione della TARI) e sostituita dalla nuova imposta che unifica IMU e TASI, detta “Nuova IMU”.

ALIQUOTE 2020

Per l’anno 2020, i comuni possono approvare le ALIQUOTE ed il REGOLAMENTO IMU entro il 31 LUGLIO 2020 con effetto dal 01 gennaio dell’anno 2020.

VERSAMENTI:

Restano invariate le scadenze:

  • Ø 1^ Rata entro il 16 giugno: che per il 2020, in sede di prima applicazione dell'imposta, è pari alla metà di quanto versato nell’anno 2019 a titolo di IMU e/o TASI:
  • Ø calcolare con aliquote 2019, in base alla quota di possesso e al periodo di possesso del 1 semestre 2020, in caso di variazioni rispetto all’anno 2019 (semplificando - se non ci sono state variazioni in % possesso o periodo di possesso, valore dell’immobile, o altro - versare quanto l’anno passato);
  • Ø 2^ Rata entro il 16 dicembre: il versamento a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote deliberate dal Comune entro il 31 luglio 2020, insieme al Nuovo Regolamento IMU, e pubblicate nel sito internet del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze, alla data del 28 ottobre di ogni anno.

MODALITA' VERSAMENTO:

  • Modello F24.

ESENZIONI PER EMERGENZA COVID-19 (D.L. 34 del 19.05.2020 - art. 177)

Ø  Esenzioni  PRIMA RATA IMU 2020 per il settore TURISTICO

per i seguenti immobili, a condizione che i relativi proprietari siano  anche  gestori  delle attività ivi esercitate:

 

a.    adibiti a stabilimenti balneari  marittimi,  lacuali  e fluviali,

b.    - degli stabilimenti termali;

-        rientranti nella categoria  catastale  D/2

-        degli  agriturismo, 

-        dei villaggi  turistici,

-        degli ostelli della gioventù,

-        dei rifugi di montagna,

-        delle colonie  marine  e  montane,

-        degli affittacamere per brevi soggiorni,

-        delle  case  e  appartamenti per vacanze,

-        dei bed & breakfast,

-        dei residence  e  dei  campeggi.

 

 

Chiarimenti